Modellazione 3D

Per ogni realizzazione ONEOFF richiede al cliente il file 3D allo scopo di ridurre tempi, costi e incomprensioni. Sono accettati tutti i formati di file provenienti dai più usati software di modellazione 2D e 3D.
Vi sono semplici accorgimenti da considerare durante la modellazione che riducono gli interventi di correzione nella fase pre-produzione.

Il formato dei file può essere:*.igs, *.stl, *.dxf, *.dwg, *.3dm, *.stp,* .3ds, *.lwo, *.raw,* .mgx, *.skp

Qualora il file 3D non fosse disponibile ONEOFF offre supporto alla modellazione realizzando modelli CAD, correggendo i file disponibili e modellando le matematiche tridimensionali da disegno 2D o cartaceo.

1. Modelli Architettonici

Per richiedere un preventivo specificare:
Il motivo per cui si vuole realizzare il modello: es. presentazione, ufficio vendite, ecc.
Immagini di riferimento di modelli simili (guarda i nostri modelli su flickr).
La scala di realizzazione.
Pianta Piano Terra del progetto con solo l’area o inquadramento da realizzare.
Render di presentazione del progetto.
Modello 3D.

Requisiti del file 3D per la realizzazione del modello architettonico:
Rappresentare il modello in modo fedele con quello che si vorrà effettivamente realizzare, con un livello di dettaglio adeguato alla scala di rappresentazione.
Organizzare il lavoro di modellazione in layer, suddivisi per materiali, gruppi, elementi, aree, ecc.
Tutte le parti incise (es pavimentazioni, infissi, ecc.) andranno disegnate come curve 2D.


2. Mock Up

Per richiedere un preventivo specificare:
Il motivo per cui si vuole realizzare il Mock Up: es presentazione, servizio fotografico, ecc.
La scala di realizzazione.
Render di presentazione.
Modello 3D.

Requisiti del file 3D per la realizzazione del mock up:
Rappresentare il modello in modo fedele.
Organizzare il lavoro di modellazione in layer, suddivisi per materiali, colori, ecc.


3. Taglio Laser

Per richiedere un preventivo specificare:
Per utilizzare il nostro servizio di taglio laser è necessario inviare un file con il disegno dei pezzi da tagliare e da incidere, intavolati in un'area di taglio della dimensione massima pari a 1590 x 1990 mm, considerando uno spessore massimo del materiale di 30 mm. Solitamente i materiali (Cartoncino, Tessuto, Pelle, Multistrato, Legno, Plexiglass, Petg, Stirene, ecc.) vengono forniti dal cliente.

Materiali utilizzabili:
Materiali per taglio: plastiche, acrilici, legni, tessuti, pelle, carta.
Materiali per marcatura: plastiche, acrilici, legni, tessuti, pelle, carta, pietra.
Materiali organici: resine acriliche, polietilene, polipropilene, policarbonati, gomma sintetica e naturale, PVC, lana, cotone, cuoio, legno.
Materiali inorganici: vetro, ceramica, quarzo, allumina, asbesto, mica, roccia naturale.

Requisiti del file 2D per la realizzazione di un taglio laser:
Rappresentare nel file i 2 layer separati relativi al taglio laser e all'incisione, specificando il tipo di materiale e lo spessore.
Disegnare i pezzi da tagliare tenendo una distanza minima tra i pezzi pari almeno a 2mm.
Evitare che il disegno presenti doppie linee o linee sovrapposte.
Separare i file in relazione al tipo di materiale e allo spessore: predisporre differenti file, ognuno contenente i pezzi da tagliare e incidere sullo stesso materiale, con uguale spessore.
Il formato dei file può essere: *.3dm, *.dwg, *.dxf, *.ai, *.pdf.

Successivamente alla verifica dei file ricevuti, ONEOFF formula l'offerta e, una volta accettata dal cliente, garantisce la consegna entro 24/48 ore.


4. Prototipazione Rapida

Per richiedere un preventivo specificare:
Il motivo per cui si vuole realizzare il prototipo: es. verifica dimensionale, ergonomica, meccanica, presentazione, ecc.
Tecniche e materiali che si vorrebbero utilizzare, se già li si conoscono.
Allegare il file 3D, unità di misura millimetri e in scala 1:1 rispetto al prototipo.

Requisiti del file 3D per la realizzazione del prototipo:
Rappresentare il modello in modo fedele, evitando superfici discontinue o sovrapposte (utilizzando gli appositi Snap durante la costruzione della geometria).
Realizzare il modello 3D con una geometria chiusa (manifold): non può essere costituito da superfici prive di spessore.
Dare uno spessore >=1mm a fughe e scuretti affinché siano evidenti e consistenti.
Evitare, se possibile, spessori inferiori a 1.5mm; in caso contrario, evidenziarli in fase di preventivo.
Organizzare il lavoro di modellazione in layer in modo da permettere, in fase di produzione, l'eliminazione di quelli contenenti elementi estranei (piani di lavoro, assi, linee di costruzione, profili di riferimento, ecc.)
Fornire un disegno 2D quotato come riferimento dimensionale.


5. Fresatura CNC

Per richiedere un preventivo specificare:
Per utilizzare il nostro servizio di fresatura CNC è necessario inviare il file 3D del modello, unità di misura millimetri e in scala 1:1 rispetto al pezzo da fresare, intavolato in un'area di lavoro della dimensione massima pari a 990x1490mm, considerando un'altezza massima del materiale pari a 300 mm. 
Specificare il motivo per cui si vuole realizzare il pezzo: es. verifica dimensionale, ergonomica, meccanica, ecc.
Il materiale che si vorrebbe utilizzare, se già lo si conosce.

Requisiti del file 3D per la realizzazione di una fresatura CNC:
Rappresentare il modello in modo fedele, evitando superfici discontinue o sovrapposte (utilizzando gli appositi Snap durante la costruzione della geometria).
Realizzare il modello con una geometria chiusa (manifold): non può essere costituito da superfici prive di spessore.
Dare uno spessore >=1mm a fughe e scuretti affinché siano evidenti e consistenti.
Evitare, se possibile, spessori inferiori a 1.5mm; in caso contrario, evidenziarli in fase di preventivo.
Organizzare il lavoro di modellazione in layer in modo da permettere, in fase di produzione, l'eliminazione di quelli contenenti elementi estranei (piani di lavoro, assi, linee di costruzione, profili di riferimento, ecc.)
Fornire un disegno 2D quotato come riferimento dimensionale.


info@oneoff.it

I nostri orari per appuntamento e/o ritiro materiale:
Lunedì – Venerdì: 9:00 / 13:00 – 14:00 / 18:00

Modelli Architettonici

La gestione digitale dell'informazione ha cambiato il mondo del design e dell'architettura. L'avvento di questa tecnologia ha cambiato il modo di lavorare dei progettisti e ha dato vita ad una classe di artigiani elettronici. 
Artigiani in grado di comprendere un nuovo linguaggio, utilizzare la tecnologia in modo rapido e flessibile e inserirsi nel flusso produttivo ottimizzando tempi, minimizzando errori, permettendo di ridurre costi di produzione.
ONEOFF aiuta a creare questo straordinario collegamento diretto tra pensiero, schizzo, disegno 3D digitale e modello reale, realizzando plastici e modelli di architettura unici, dalla grande forza comunicativa accompagnata da una straordinaria velocità di esecuzione, precisione e qualità del manufatto. 

Per ONEOFF la vera materia prima è il modello matematico grazie al quale è possibile ogni tipo di tecnologia, materiale e risultato.
Per ottimizzare tempi e ridurre costi viene richiesto al cliente il file 3D.
Qualora il file 3D non fosse disponibile, ONEOFF offre supporto alla progettazione e modellazione, realizzando modelli CAD dall’idea del cliente allo sviluppo del progetto, modellando le matematiche tridimensionali dal disegno 2D o cartaceo, correggendo i file disponibili.
Utilizziamo modellatori CAD solido / superficie: Rhinoceros 3D, ProEngineer etc; e gestori di file *.stl (Magics) che rilevano tutti i formati di file provenienti da software di modellazione 2D e 3D piu’ diffusi.

//4Digital Culture

Il modello architettonico fornisce la rappresentazione fisica del progetto in scala, fondamentale quale supporto ad attivita’ di marketing e comunicazione.
ONEOFF realizza maquette e modelli architettonici ed urbanistici di ogni dimensione, complessità e materiale partendo da file 3D e trasformandoli in riproduzioni fedeli, pezzi unici ad elevato contenuto tecnologico e artigianale.
Il mix di tecniche e materiali permette di ottenere modelli e plastici di architettura con risultati originali e interessanti, elevata precisione e tempi di realizzazione adeguati alle richieste più esigenti.

Architectural models vs Reality

Scala 1:1 /1:50       

Prototipi e Mock up 

ONEOFF realizza modelli, prototipi e mock up per l’industria, il mondo del design e della comunicazione.
Modelli concettuali, prototipi design per validazione, prototipi tecnici, pezzi finali o piccole serie. All'interno del laboratorio, ONEOFF sviluppa i prototipi partendo da file 3D e 2D e utilizzando la tecnologia più adatta alle esigenze del cliente: prototipazione rapida, taglio laser, fresatura a controllo numerico, fotoincisione, o combinazione di più tecniche.

L'abbinamento delle varie tecniche disponibili in house, offre il vantaggio di poter scegliere a seconda delle necessità del cliente la soluzione più adatta in termini di tempi, costi e qualità.

La prototipazione rapida (RP) permette la produzione di oggetti con una geometria complessa, in poche ore e senza l’uso di utensili, direttamente dal modello matematico dell’oggetto realizzato attraverso un sistema CAD tridimensionale.
Le tecnologie tradizionali quali fresatrici o macchinari a controllo numerico permettono comunque di realizzare oggetti con ogni tipo di materiale.
 


Design Consultancy

ONEOFF offre le proprie competenze progettuali nel campo del design per creare prodotti durevoli e significativi con un forte grado di innovazione. Partendo dallo studio del concept, si accompagna il cliente alla realizzazione del prodotto fisico attraverso un delicato e importante processo progettuale che culmina nella fase finale di verifica del prototipo preliminare alla fase di industrializzazione.
ONEOFF lavora alla definizione del concept design iniziale a partire da una prima fase di sketching a mano libera e digitale, successivamente il progetto si precisa grazie alla modellazione tridimensionale capace di restituire immagini e rendering ad alta definizione che illustrano il prodotto in ogni suo dettaglio, per arrivare alla realizzazione dell’output fisico del progetto, il prototipo.
Attraverso un metodo rigoroso fatto di ricerca e di costante interscambio con il cliente, contribuiamo alla produzione di oggetti di design originali, innovativi e di valore.

Per ONEOFF il Design non si può fermare. Spinto dalla trasformazione digitale che sta influenzando il nostro mondo, il Design è oggi al centro della scena per il business. Al fine di soddisfare la domanda dei clienti sempre più esigenti, le aziende hanno bisogno di un approccio emotivo, centralità del cliente che si combina con un'analisi di business razionale e sostenuta dalla tecnologia e da una trasformazione organizzativa. L'obiettivo per le imprese ora è quello di fornire a milioni di utenti nuovi prodotti unici e belli - contemporaneamente.

ONEOFF ricerca un Design capace di unire eleganza e semplicità in tutte le soluzioni, spingendo i confini della creatività per arrivare a soluzioni progettuali che siano rilevanti per il cliente, innovativi per il loro settore, e intuitivi per gli utenti finali.

//4Digital Culture

 

Taglio Laser

ONEOFF offre il know-how e il supporto tecnico professionale al servizio di taglio e marcatura laser vettoriale e raster.
Le lavorazioni possibili sono il taglio, l'incisione e la marcatura.
La gestione del sistema dell’unità laser, così come dei file di lavorazione avviene tramite un software che gestisce tutti i parametri di lavoro quali potenza, frequenza, velocità, ed importa la maggior parte dei più comuni formati grafici CAD.

Materiali per taglio: plastiche, acrilici, legni, multistrati, tessuti, pelle, carta.
Materiali per marcatura: plastiche, acrilici, legni, tessuti, pelle, carta, pietra.
Materiali organici: resine acriliche, polietilene, polipropilene, policarbonati, gomma sintetica e naturale, lana, cotone, cuoio, legno.
Area di Lavoro Y-X (mm): 1600x2000. Massimo spessore del materiale: 4 cm

I principali vantaggi: bordi di taglio stretti e paralleli, zona termicamente alterata molto ridotta, assenza di contatto tra utensile e pezzo, capacità di operare su profili complessi e con raggi di curvatura molto ridotti, nessuna distorsione meccanica del pezzo, capacità di taglio indipendente dalla durezza del materiale, possibilità di tagliare materiali già rivestiti superficialmente, facile integrazione in sistemi automatici e capacità di adeguamento a mutate necessità produttive.

Le principali caratteristiche di questa tecnologia sono l'elevata velocità di taglio, la trascurabile quantità di materiale asportato e la conseguente riduzione degli scarti di produzione. Il taglio laser milano garantisce una precisione estremamente elevata nelle finiture dell’oggetto e non necessita di ulteriori lavorazioni di pulitura e lucidatura del bordo di taglio.

ONEOFF utilizza un sistema di taglio e marcatura laser vettoriale e raster, con sorgente sigillata CO2. 
Il processo di taglio segue le tracce di un disegno vettoriale. La marcatura è un processo che tramite il rilascio di energia localizzata in un materiale ne altera la superficie in modo permanente. Come il processo di taglio anch’esso è controllato tramite un file che però in questo caso può essere anche un file raster (immagine). In questo caso il software di gestione della macchina determina soglie di grigio alle quali assegna diversi valori di potenza di incisione. L’elevata definizione della marcatura e l’inalterabilità nel tempo sono le caratteristiche principali di questa lavorazione.

Stampa 3D
Prototipazione Rapida 

La Stampa 3D e la Prototipazione Rapida (RP) in generale si basano su una tecnologia che permette la produzione di oggetti di geometria complessa, in poche ore e senza l’uso di utensili, direttamente dal modello matematico dell’oggetto realizzato con CAD tridimensionale.
La prototipazione rapida viene utilizzata principalmente per ridurre tempi e costi nella fase di progettazione, il numero di prototipi fisici realizzati, i costi dovuti agli errori in fase progettuale.
ONEOFF, avvalendosi delle principali tecnologie di stampa additiva per la prototipazione rapida, consente di raggiungere risultati straordinari offrendo enormi potenzialità. Interpretando al massimo la Cultura Digitale, ONEOFF riunisce competenze progettuali, produttive e di interaction design in grado di realizzare ogni tipo di prototipo o prodotto.

L'idea della produzione per piani sovrapposti accomuna tutte le tecniche, che si differenziano l'una dall'altra sostanzialmente per i materiali impiagati, per il principio fisico sfruttato e per l'utilizzo cui è destinato il prototipo.
ONEOFF, sulla scorta di una consolidata esperienza costruita in oltre dieci anni di lavoro e sperimentazione nel settore della Stampa 3D milano e della Prototipazione rapida milano, realizza prototipi impiegando le principali e più innovative tecnologie di stampa additiva presenti sul mercato:  

Selective Laser Sintering (SLS)
Con questa tecnologia i layer sono localmente fusi e saldati con il passaggio di un fascio Laser all'interno di un un ambiente che raggiunge una temperatura di circa 185°C.
I materiali utilizzabili sono poliammidi (nylon) in polvere di colore bianco.
Grazie al metodo costruttivo non sono necessari supporti nel modello in lavorazione, che viene sostenuto dalla polvere non sinterizzata.
Questa tecnologia è generalmente adatta a modelli dotati di buone proprietà meccaniche che non necessitano di un post-trattamento. Particolare attenzione va posta nella fase di raffreddamento del prototipo in quanto i ritiri risultano difficilmente controllabili.

Stereolithography (SLA)
Con questa tecnologia i layer sono polimerizzati, e quindi solidificati, tramite Laser.
I materiali utilizzabili sono resine epossidiche di colore bianco o traslucido allo stato liquido (fotopolimeri) che solidificano istantaneamente al passaggio del fascio laser.
Per sostenere il modello all'interno della vasca, vengono costruiti degli appositi supporti realizzati con lo stesso procedimento e nello stesso momento in cui viene creato il modello. Attraverso questa tecnologia si ottiene una buona qualità e compattezza superficiale che permette di realizzare particolari facilmente verniciabili. Inoltre garantisce buone caratteristiche meccaniche che «simulano» materiali definitivi.
E’ un processo «a freddo» quindi soggetto a ritiri limitati e facilmente controllabili.

Fused Deposition Modeling (FDM)
Con questa tecnologia i layer sono generati da estrusori che portano il materiale al punto di fusione, prima di essere depositato.
I materiali da depositare sono polimeri standard che vengono portati alle testine (estrusori) sotto forma di filo di termoplastica di colore bianco.
Nella fase di costruzione del prototipo, la stampante 3D deposita mediante un ugello dedicato, i necessari supporti in materiale rimovibile che fungono da struttura di sostegno al prototipo.
La tecnologia combinata ai materiali termoplastici garantisce elevate caratteristiche meccaniche e permette di realizzare particolari facilmente verniciabili. I prototipi creati con la tecnologia FDM presentano notevole stabilità dimensionale.

PolyJet  (Objet)
Con questa tecnologia i layer sono depositati da una serie di testine a ugelli caricate con un fotopolimero liquido di colore bianco che viene spruzzato localmente sul piano di lavoro sopra cui sono collocate delle lampade irradianti che polimerizzano istantaneamente il materiale depositato garantendo una elevata stabilità dimensionale con particolari facilmente verniciabili. Oltre ai materiali selezionati per il prototipo, la stampante 3D deposita un materiale simile a gel per gli appositi supporti adatti a realizzare sporgenze e geometrie complicate. Il gel è facilmente eliminabile a mano o con l'acqua.
Il sistema di deposito materiale tramite testine ad ugelli permette di ottenere una elevatissima risoluzione (600 Dpi), a fronte di limitate caratteristiche meccaniche. Ideale per piccoli prototipi ad alto contenuto di dettaglio, gioielleria, minuteria.

L’idea della produzione per piani sovrapposti accomuna tutte le tecniche , che si differenziano l’una dall’altra sostanzialmente per i materiali impiegati, per il principio fisico sfruttato e per l’utilizzo a cui è destinato il prototipo.

...e l’uomo?

Utilizzando le tecniche di prototipazione rapida, il know-how e il supporto tecnico professionale si riconosce in due fasi distinte: pre-produzione e post-produzione.

Nella prima si valuta la bontà dei file CAD, verificando la geometria del modello matematico. Il modello tradotto in STL risulta descritto da una mesh di triangoli perfettamente chiusa (una sorta di pelle che ricopre l’intero volume dell’oggetto). La mesh non deve presentare buchi, triangoli sovrapposti o essere costituita da triangoli troppo grossi che renderebbero sfaccettate le superfici curve. E’ necessario che i file siano verificati da esperti nell’utilizzo di un’ampia gamma di modellatori 3D e abili nell’identificare eventuali anomalie.
Non è da sottovalutare il nesting per realizzare l’oggetto con le caratteristiche formali e strutturali migliori.

Nella fase di post-produzione il modello viene sottoposto ad operazioni di asciugatura, resinatura, levigatura ed eventuali successivi trattamenti superficiali. In questa fase è richiesta l’esperienza più tradizionale della modellazione, l’abilità e la finezza della mano artigiana.


Fresatrice a controllo numerico

ONEOFF esalta le potenzialità della fresatura a controllo numerico grazie ad un'approfondita conoscenza della tecnologia digitale ed è in grado di soddisfare tutte le esigenze, dal design alla progettazione industriale, all'architettura.
ONEOFF ha la possibilità di realizzare modelli e prototipi per una molteplicità di usi a partire da file CAD con rilievi 2D o 3D.
La Fresatura a controllo numerico computerizzato (CNC), a differenza della Prototipazione Rapida (RP), è una tecnologia ad asporto di materiale adatta ad ogni tipo di modellazione, dalle forme più semplici a quelle più complesse. 

ONEOFF, dotandosi delle più innovative e produttive macchine utensili e software di controllo, è in grado di soddisfare tutte le esigenze, dal design alla progettazione industriale, all’architettura.
All'interno del laboratorio realizziamo modelli per valutazioni di stile, verifiche di progetto, verifiche ergonomiche, prototipazione, produzione e creazione stampi, incisioni e rilievi, realizzazione di plastici urbanistici e architettonici, partendo da file CAD con rilievi (2D o 3D) o file di coordinate di punti.
>> maggiori informazioni

La Fresatura CNC permette di lavorare qualsiasi tipo di materiale dal polistirene mfw bianco, alle lastre e blocchi acrilici, legno massello o lastre di resina poliuretanica polimerizzata.

Caratteristiche tecniche
Fresatrice ad alta velocità a 3 assi con mandrino verticale per stampi e modelli. Mandrino ad alta frequenza con cambio utensili automatico e regolazione velocità da 6000 0 a 24000 rpm con inverter elettronico integrato.

Area di lavoro X-Y-Z (mm): 990x1490x300;
Risoluzione X 0.61µ Y 0.17µ Z 0.61µ
Precisione di posizionamento 0,01 mm

About

A partire dalla fine del secolo scorso la grande serie di massa diventa sinonimo di omologazione e di negazione delle specificità dei consumatori.
ONEOFF interpreta la necessità di elaborare nuovi processi produttivi più flessibili in grado di offrire al progettista e all’utente una maggiore libertà di elaborazione della forma e delle caratteristiche dell’oggetto finale. Assecondando questa esigenza l’industria torna ad avvicinarsi all’artigianato, sviluppando nuove tecnologie in grado di coniugare le caratteristiche del lavoro artigianale con quelle del processo produttivo industriale.


L’artigianato che promuove ONEOFF è un artigianato tecnologico, che si avvale di macchinari sofisticati controllati da software in grado di associare le formalizzazioni complesse tipiche della progettazione digitale con l’istintività’ dell’atto produttivo e la riduzione dei tempi necessari alla produzione industriale.
ONEOFF applica operativamente il rapid manufacturing  perché è in grado di sfruttare tutte le potenzialità delle pratiche di progettazione digitale applicata alla produzione.



©ONEOFF_Logo ONEOFF Lab
 

ONEOFF Lab 

Tecnologia per Rapid Manufacturing

ONEOFF è il prototipo del laboratorio di modellistica di nuova generazione ed esprime le potenzialità della tecnologia digitale applicata al rapid manufacturing.
ONEOFF Laboratorio plastici architettonici nasce 10 anni fa, muovendo i primi passi in un nuovo incredibile mondo, dove informazioni dettagliatissime e coordinate matematiche vengono elaborate da computer e usate per costruire modellini di architettura utilizzando sia macchinari a  controllo numerico che impianti di prototipazione rapida.
Questo collegamento diretto tra pensiero, schizzo, modello virtuale computerizzato e modello reale è straordinario e può avvenire, all’occorrenza, con tempi di consegna e costi che, anche solo cinque anni fa, erano assolutamente impensabili.
ONEOFF aiuta a creare un collegamento diretto tra il progetto, il modello e la realtà industriale, un perno mediante il quale è in grado di verificare l’efficacia dell’informazione elettronica che si utilizza per gestire l’intero processo industriale.


 

Industreal

Ricerca di idee per innovare

INDUSTREAL è un brand di produzione creativa e design nato all'interno di ONEOFF.
La forza di Industreal è la ricerca, la condivisione di un progetto con giovani designer, il coraggio di scegliere e produrre, la convinzione che la creatività sia libera da conformismi industriali o manifatturieri.
Stimolati dal successo di tre mostre:  In Dust We Trust, 2004,  Model Ideas, 2005 e Dream, 2006, abbiamo dato vita alla Prima Collezione di Prodotti Industreal. Una collezione che interpreta, attraverso gli oggetti, le qualità dei materiali: porcellana, legno, 
vetro e metallo.
Oggetti che parlano il nuovo lessico familiare della forma che racconta l ’originalità, la poesia, la funzione, la stravaganza, l’azzardo, ma anche la semplicità, la dolcezza, il candore di oggetti che vengono alla luce senza il senso di colpa dei numeri che il mercato delle grandi e piccole serie impone.


 

Skin Industreal

File digitale per sperimentare

Lanciato durante il Salone del Mobile 2013 dal design brand Industreal,  il progetto SKIN Industreal propone una serie di prodotti unici, innovativi e personalizzabili, realizzati su diversi materiali naturali (pelle, tessuto, legno...) con un’unica tecnologia, quella del taglio e della marcatura laser.
Disponibile con grafiche personalizzabili per tutti i device di ultima generazione (smartphone, tablet, notebook, ecc), ogni Skin è ottenuta da taglio, incisione o raster laser ad altissima precisione e rifinita con maestria artigiana nel laboratorio ONEOFF di Milano. Grazie al laser ogni superficie diventa unica e speciale.
 


 

Dove siamo

ONEOFF nasce a Milano nel 2003 come service di prototipazione rapida che realizza modelli, prototipi funzionali e plastici architettonici rivolgendosi con particolare attenzione al settore del design e dell'architettura, vincitore e assegnatario di uno spazio produttivo alla "Fabbrica del Vapore".

ONEOFF a La Fabbrica del Vapore
Divulgazione e Formazione per coinvolgere

 

 

Artigianato Digitale

Artigianato e cultura digitale formano un binomio apparentemente contradditorio, che può però diventare un formidabile motore di innovazione.
Cosa significa per ONEOFF essere oggi un artigiano del digitale?
Significa capire che, in realtà, la cultura digitale è una cultura più artigianale che industriale. La cultura industriale cerca prima di tutto la produttività, mentre la cultura artigianale cerca di completare l’oggetto, di ripararlo o di farne la manutenzione. Nel caso del digitale, abbiamo una materia che è fatta di software, contenuti, interfacce, sensori: per ONEOFF, questa è la materia prima digitale che deve essere formata, plasmata, contestualizzata, integrata.
Il concetto di sedurre è legato anche ad un’altra attività: sedare una forma “magica” come quella digitale. Si tratta di attività che rientrano in un dialogo tra materia, forma, processi, che è veramente legato alla cultura artigiana: una cultura che vede ogni contesto come unico.


La materia digitale e’ per ONEOFF lo strumento di comunicazione che si interfaccia con tutte le tecnologie produttive disponibili, dalla prototipazione rapida, alla fresatura cnc, al taglio laser, alla fotoincisione o ad altre tecniche più tradizionali.
La stessa materia digitale, può servire per strumenti e prodotti propri della comunicazione o delle arti visive. Legare il file 3D a concetti di interaction design o project mapping e’ uno degli ultimi aspetti di questa rivoluzione.

L’uso generativo delle tecnologie digitali e’ possibile grazie ad una interazione tra cultura artigiana, cultura hacker e Rete.
La cultura hacker propone una visione del lavoro umano più ludico/creativo, e generoso. La voglia di contribuire alla conoscenza globale supera gli obiettivi personali (e il profitto ed essi associabile) e tende a una partecipazione emotiva al lavoro creativo del mondo. Una sorta di vera e propria missione a contribuire a un “mondo migliore”.
La Rete consente la connessione di risorse, tempo, idee da condividere, una risorsa globale a cui associare nuovi tipi di partecipazione e nuove forme di produzione come ad esempio il crowdsourcing. Clay Shirky, docente alla New York University, riflette su questa sorta di “surplus cognitivo”, definendolo una vera e propria forza emergente e vitale, in grado di raccogliere un sapere delocalizzato e frammentato, e di aggregarlo in qualcosa di nuovo e di utile per la collettività.
Un’altra interessante analogia tra la cultura artigiana e la pratica informatica è l’attività di riparazione (nel gergo “manutenere”). In effetti fabbricare e riparare sono un tutt’uno e solo chi li possiede entrambi vede al di là dei componenti di un oggetto e coglie la finalità complessiva e la coerenza di una tecnica.

Il mondo digitale per la sua estrema vivacità, la capacità di cogliere e diffondere l’innovazione, di trasformare idee in imprese di fulminante successo che operano localmente ma competono sui mercati globali, permette di comprendere meglio un altro importante fattore competitivo: la dimensione aziendale.
Partendo quindi da un artigianato che e’ in grado di utilizzare il digitale e coniugarlo in varie declinazioni, si ottiene una realtà in grado di realizzare ogni tipo di prototipo o prodotto perché non ci sono limiti alla sua applicazione.
Non si parla più solo di artigianato digitale, ma di CULTURA DIGITALE, che permette a varie competenze di interagire in sincrono, perché utilizzando la stessa materia, possono realizzare prodotti virtuali e reali, adatti ad un utilizzo industriale, relazionale, musicale, visivo. Questa e’ la vera rivoluzione, essere in grado di gestire la materia digitale canalizzandola secondo le proprie necessità, virtuale o reale, visiva o produttiva.

ONEOFF e’ parte di questo movimento e lavora al suo sviluppo.

TEAM

Founding Partners: Arch. Maurizio Meroni e Ing. Costanza Calvetti


Arch. Leonardo Murmora/ Ing. Nicola Crivelli/ Arch. Simona Mungo/ Arch. Alessandro Carati/ Arch. Silvia Pin/ Arch. Jhada Fontana/ Arch. Monica Venafri/ Zeta


Francesca Carino/ Lina Munoz Mosquera/ Giorgia Borroni/ Maira Necchi/ Tiziana Presciutti/ Francesca Speziale/ Sara Pellegrino/ Lara Alexandre Da Silva/ Marco D'Angelo/ Giordano Redaelli/ Ettore Contro/ Monica Favara/ Alessandro Moro/ Erick Familia De La Cruz/ Stefano Carini/ Roberto Conti/ Paolo Gnoni/ Soraya Pecino Cano/ Maria Chiara Di Berardo/ Martina Blanzieri/ Chiara Casati/ Giorgia Bellasio/ Luciano Catena/ Domenico Ranieri/ Erica Cordoni/ Sergio Sciamanna/ Martina Tiburzi/ Carlo Romagnolo/ Maria Cristina Caputo/ Nicolo' Gazzola/ Nadia Biavaschi/ Chiara Ferranti/ Luna Spina/ Filippo Moroni/ Samuel Serrau/ Linda Silvestre/ Anna Quattrone

Internship/ Tirocini

Francesca Fittipaldi/ Giulia Pafundo/ Daniele Ragno/ Davide Balconi/ Paula Medina/ Melissa Calini/ Martina Elmonetto/ Filippo Tinnirello/ Mireira Parets Peris/ Julia Sevilla Pascual/ Francisco Martinez Grisales/ Nikola Todorov/ Luca Scarinci/ Maryam Salehi/ Marc Saniel/ Hector Chavez/ Leonardo Sa’ Borges/ Luca Prandoni/ Alessio Monzani/ Anna Poretti/ Pasquale Belmonte/ Lucia Previdoli/ Luca Carlone/ Roberto Del Corno/ Granados Rosa/ Silvia Montalto/ Hoegemann Philippe/ Cruysmans Magali/ Recchia Alberto/ Zygouris Vasilis/ Francesca Canosa/ Antonio Matteoni/ Vicentiu Bohria/ Paolo Paciucci/ Enrica Ranaldi/ Alessandra De Vito/ Giulia Lorini/ Silvia Moggia/ Daniela Pedoni/ Francesca Romei/ Irene Zanello/ Birgit Temple/ Francesca Dori/ Paola Viola/ Oksana Luzika/ Aija Plance/ Sergejs Rodionovs/ Massimo Ungolo/ Andrea Poggesi/ Daniela Pecoraro/ Enrico Conti/ Maria Cristina Caputo/ Monica Verdi/ Andrea Viola/ Lorenzo Zecchin

Lavora con noi

Se sei interessato a collaborare con ONEOFF, invia la tua candidatura.
In caso di interesse, verrai contattato per un colloquio conoscitivo, finalizzato a valutare competenze, potenziale e rispondenza ai valori del team di modellisti milano.

Le candidature ricevute verranno archiviate e conservate in un database nel rispetto delle norme sulla privacy. Invia il tuo curriculum vitae e un portfolio (preferibilmente in formato .pdf): all'indirizzo: info@oneoff.it indicando nell'oggetto della mail il riferimento alla tua candidatura, allegando una fotografia e l'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n. 196/03 (Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali) oppure compila il form sottostante.

Name *
Name
 
 

Via Oreste Salomone, 41
Zona Mecenate
MILANO, 20138
t. +39 02 36517890

I nostri orari per appuntamento e/o ritiro materiale:
Lunedì – Venerdì: 9:00 / 13:00 – 14:00 / 18:00

mail: info@oneoff.it